Business Intelligence per le PMI, e la Business Analytics cos’è?

Business Perfomance
Business Intelligence per le PMI, e la Business Analytics cos’è?

Nel seguente articolo, andremo ad analizzare il perché la business intelligence sia importante e strategicamente fondamentale all’interno delle piccole e medie imprese.

 

Cos’è la “Business Intelligence”?

 

La Business Intelligence è l’insieme di attività e processi aziendali che hanno il fine di monitorare la propria attività.

Il processo, raccoglie i dati in tempo reale tramite tutti i sistemi informativi aziendali, e attraverso report dedicati, li rende fruibili all’imprenditore o al manager.

Fornisce una panoramica dell’andamento aziendale sottoforma di dashboard e grafici, che mette a disposizione del management, informazioni puntuali e dettagliate sullo stato di salute dell’impresa.

 

Cosa cambia da Business Intelligence a “Business Analytics”?

 

A differenza della BI (Business Intelligence), che si concentra sull’Analisi Descrittiva, redendo visibili la panoramica storica ed attuale dell’azienda, la Business Analytics, si focalizza sul perché qualcosa accade e fornisce previsioni grazie all’Analisi Predittiva, al Data Mining e all’apprendimento automatico.

Qui, si parla di statistica inferenziale, costruendo modelli statistici (es. modelli di regressione lineare) si riesce a capire quale sia la correlazione esistente tra diverse variabili che possono avere impatto negativo o positivo sul business.

Per capire meglio, vorremmo fare un esempio di quello che potrebbe essere oggetto di un’analisi inferenziale di Business Analytics.

 

Caso studio:

 

Azienda:

Un’azienda X che commercializza smartphone ha condotto un’indagine di mercato su un campione di utenti (355). 

 

Raccogliendo tutti i dati della ricerca, sono state individuate 3 variabili principali:

  1. -Constant “Brand Y” (variabile binaria per capire chi usa Brand Y: “1” = SI; “2” = NO)
  2. -Monthly costs (Costo medio mensile utilizzo smartphone)
  3. -App_50 (variabile binaria per capire chi, tra gli utenti ha almeno 50 app sullo smartphone)

Su 355, 195 utilizza Brand Y e 160 NON utilizza Brand Y.

 

Obiettivo:

L’obbiettivo dell’azienda X è quello di orientare le proprie vendite in base all’andamento del mercato.

 

Le statistiche create servono all’azienda per analizzare, nel dettaglio, come poter operare al meglio evitando errori commerciali e di stoccaggio che potrebbero impattare sia sull’economia aziendale che sulle vendite sbagliando l’approccio con il cliente.

 

Tutti i dati raccolti serviranno per fare una formazione mirata ai venditori e per capire velocemente le esigenze ed il target del cliente in base all’utilizzo dello Smartphone precedente.

 

Analisi dati:


 

Conclusioni:

Dai dati sopra indicati, la conclusione che si può trarre è la seguente:

Mantenendo costanti le altre variabili (Constant & App_50_dummy), la probabilità stimata è che l’evento di interesse aumenti di 0,053 quando il costo medio mensile aumenta di € 1.

 

Mantenendo costanti le altre variabili la probabilità stimata è che l’evento di interesse aumenti di 1,231 per gli utenti che hanno almeno 50 apps comparati con gli altri, acquistando il brand Y (evento desiderato).

 

Quindi, in poche parole, quello che si evince è che per vendere lo smartphone brand Y l’azienda dovrà puntare su un target con capacità di spesa importante per i dispositivi tecnologici, quindi puntare sulla qualità del prodotto e non certo sul prezzo.

 

 

La business analytics ha il compito, come nel caso studio sopra citato, di creare un forte impatto diretto e positivo sulla gestione delle vendite al fine di veicolare i clienti ad acquisti mirati e ponderati.

 

 

Le potenzialità che racchiude la business analytics sono tante e di varia natura, in un articolo si può spiegare a grandi linee le sue funzionalità ma il suggerimento è quello di fare un’analisi dettagliata e mirata della propria attività in modo da essere propositivi con i propri clienti in riferimento all’andamento del mercato indipendentemente dalla categoria merceologica.

Segui tutti gli aggiornamenti sugli argomenti che ti interessano

Altri articoli del Blog MDM


Vuoi gestire meglio il tuo business?

Share:

Leave a Comment